PALAGIO DEI CORBINELLI

The Project

Complesso edilizio compreso tra via  Bernardo Martellini e via Cammillo Barni in località Galluzzo alle pendici del Poggio Imperiale a Firenze prende il nome da una delle più antiche e celebri famiglie fiorentine, i Corbinelli, che lo hanno posseduto ininterrottamente dalla edificazione approssimativamente 1300 fino alla estinzione della casata nel 1686.

Successivamente il complesso passò di mano ai Suarez de la Concha, dunque ai Pecori , quindi ai Puer per poi finire ai marchesi Ceva di Nuceto.

Il complesso si componeva della Villa Padronale, un edificio ex colonico e un edificio ex annesso agricolo oltre a vari appezzamenti di terreno.

L’intera proprietà è recintata dal muro originario a sassi e i confini risultano ad oggi inalterati rispetto al 1700, così come riportato nella cartografia generale del 1774.

Il restauro ed il recupero totale dell’intero complesso immobiliare è iniziato nel 2015 ed ha portato alla realizzazione di n. 16 unità immobiliari alcune delle quali dotate di resedi esclusivi, posti auto nonché vari spazi a comune, mantenendo l’equilibrio estetico/formale dell’intero complesso. I lavori si sono conclusi nel 2019.

 

Date

2015-2019

Dove
Firenze